lunedì, novembre 05, 2007

Ritorno da Lucca






E' stato bello, mi sono divertito e rilassato. Anche se non sono un veterano dell'attività , posso dire che è sempre piacevole parlare di persona con chi segue il mio lavoro e lo apprezza, durante le sessioni di dediche. Mi fa piacere incontrare i colleghi per cazzeggiare finalmente senza sensi di colpa, perchè lì sono tutti scemi come me.

E' bello il fatto di rimanere scisso nelle due condizioni esistenziali
"professionista-con -ritegno/nerd-esagitato"..: Se mai si ricorderà di me, chiedo scusa a Bacilieri per averlo aggredito in strada gridandogli " ...SEI IL MIO MITO!" mettendomi quasi in ginocchio mentre lo facevo.

E poi Lucca è una figata di città, bella, io c'ho una passione per le città medievali. Nonostante mi dicano che, quando non c'è la fiera, è un po' bacchettona e la gente si lamenta pure per le biciclette che passano.

Comunque, è andata!

Un saluto agli amiconi Alessandro, Andrea, Elia, Davide e a "Roxetto" . Un salutone ai compari di dediche Pierpaolo, Marco e Patrizio.
Ringrazio Teo per l'intervista allo Show-Case
Un ringraziamento speciale a Stefano per avermi spedito questo video, in cui è possibile ammirarmi in tutta la mia lentezza esecutiva!
Alla prossima!

12 commenti:

jaspersjoke ha detto...

grazie a te, è stata una piacevolissima chiacchierata e, mi raccomando, muoviti a produrre il secondo Delethes altrimenti son guai ;)
un abbraccio

T

Fabio ha detto...

Hey Paolo!!!

Anche io una volta ero così meticoloso (lento è una parola brutta, sembra fare il paio con pigrizia)...

Poi con gli anni e il tempo sempre minore a disposizione e l'aver lavorato agli storyboards pubblicitari ho accelerato di brutto!

Adesso il grosso del lavoro lo eseguo nella mente, quando tutto è ben mappato nel cervello passo all'esecuzione che è abbastanza veloce. Salvo poi essere sempre incazzato perchè quel che avevo in testa non assomiglia per un càsso a quello che ho messo su carta e poi rivalutare dopo giorni o settimane quel che ho prodotto pensando con sconforto:"non sono più capace di disegnare così!!! Perchè?!?! Perche?!?!"...

Paolo Martinello ha detto...

Ciao Teo, farò l'impossibile per riuscirici quanto prima...

Fabio, bentornato, era un po' che non ti si vedeva da 'ste parti...
Anch'io il grosso lavoro dovrei farlo come dici tu, "nella mente": il problema è che nella mia mente lo spazio finisce quasi subito e dopo i primi segni di penna sul foglio, prendono il sopravvento le "scimmie d'acqua", che lì hanno il loro principale habitat.
"un altro segnetto qua...un altro segnetto là" sussurrano di continuo le stronze...

Fabio ha detto...

Non temere, se mai nella carriera ti troverai a dover rispettare delle scadenze tipo "dev'essere pronto IERI" riuscirai a liberarti delle scimmie d'acqua. Potere del lavoro a pagamento quando hai bisogno di cash.

:)

E_Bone ha detto...

Ehy!Mi ha fatto davvero piacere conoscerti,mi sono divertito un sacco a sparlare di chiunque e a dir cazzate.Fa bene ogni tanto staccare!
Ci vediamo a Bologna con gli altri due!
A presto,
E_B

Paolo Martinello ha detto...

Ciao Elia
Immensamente lieto pure io di aver fatto la tua conoscenza. Forse non hai visto il lato più "lucido" di me, ma sai com'è, in effetti cercavo anch'io uno stacco, come dici tu...
Comunque, spero ci si riveda presto! E spero potrai portare una testimonianza dei tuoi prestigiosi vitigni Malvasia e Barbera (eh-eh)

marta ha detto...

un saluto da una delle standiste della pavesio, e complimenti per il tuo lavoro!

il decu ha detto...

E' un bellissimo regalo, vedere disegnare uno a cui vuoi bene e contemporaneamente ascoltare una delle canzoni che in assoluto preferisci.
Trasmette pace...

Paolo Martinello ha detto...

Un saluto alle gentilissime e pazientissime Standiste!


Grazie Davide,
Fammi sapere anche a me che canzone è, perchè non l'ho messa io nel video, ma effettivamente è bella....

il decu ha detto...

"Canto del telaio del cielo"
degli Acustimantico, mi pare Disco n.4

m.j. Nuñez ha detto...

Genial trabajo..!!!

Saludos..!!

stefano.boesso ha detto...

sì, è canto del telaio del cielo, proprio degli acustimantico ;)