giovedì, giugno 14, 2007

Tarocchi in lavorazione




Qualche immagine di "Mona Lisa Tarot", che sto realizzando in questo momento, sempre per Lo Scarabeo di Torino. Prima o poi dovrò imparare a consultarli questi tarocchi che disegno e magari, darmi alla cartomanzia. A pensarci bene, un astrologo dovrebbe vivere molto meglio di uno che disegna fumetti, economicamente parlando. Mi informerò.

5 commenti:

neikos ha detto...

Bellissime matite, davvero ben costruite.
Complimenti ancora una volta.

Ciao

paolo martinello ha detto...

Grazie davvero Neikos. Spero di poter postare i colori quanto prima.
ciao,a presto

ausonia ha detto...

vivono meglio di noi... è sicuro!
ma mica le sanno fare cose belle come le tue!

paolo martinello ha detto...

Che poi c'è da dire che di questi tempi gli astrologi sono delle figure professionali estremamente moderne, attuali, soprattutto in Italia.
Ricordo che ci fu perfino un artista che partecipò alla Biennale credo del '99 che interrogò tutta una serie di astrologi televisivi per sapere se la sua opera avrebbe avuto successo, se sarebbe piaciuta al pubblico. Io potrei fae di più ed interrogare direttamente me stesso attraverso queste carte! Comunque grazie Ausonia...

Anonimo ha detto...

Mh, io ho acquistato i suoi tarocchi universali fantasy di cui apprezzo molto le atmosfere suggestive e i colori. Li ho trovati artisticamente molto belli, ma dalla sua ultima affermazione mi pare di capire che lei non sa leggere -e dunque non conosce- tutta quella serie sconfinata di simblogie arcane appartenenti all'antichissima tradione esoterica cui sono legate le lame dei tarocchi. Io, come studiosa di esoterismo, ho trovato una pecca nella mancanza talvolta di simbologie più precise nelle sue raffigurazioni. Le dico questo con la speranza di muoverle una critica costruttiva, al fine di vedere magari nei suoi prossimi lavori un maggiore riferimento alla tematica esoterica. Saluti, MdM.